L' Isola Amena

                               
di Giuseppe Marino

     Ultimo aggiornamento Martedý Dicembre  2020  ore 8,30

   

 



       
      

FILASTROCCA DI DICEMBRE


LA DIGNITÓ DEI POVERI VERI



  L'ESTATE

 
PAPÓ IL MIO BABBO NATALE


Notizie caccuresi 
Il mio lavoro
Il mio paese
Rubriche        

Riflessioni sul dialetto

   La Foto

ALLA FACCIA DEL COVID

  VIGNETTA





 

                       
                           I MIEI VIDEO            

                                                                                                             
                                
   Quando la fatica del vivere quotidiano diventa insopportabile o gli affanni ci opprimono, ognuno di noi si rifugia in un'Isola Amena, un luogo fantastico nel quale vivere serenamente per qualche ora, in piena libertÓ, senza   del mondo e delle sue miserie, delle sue bassezze, delle sue angosce, dei suoi egoismi. Anch' io mi sono costruito la mia isola felice e, spesso, mi ci rifugio ed invito anche gli amici. Ed ora voglio invitarne degli altri.  

                                      25 Novembre 2000
 
                                         
            
                                 Buona visita                

                                          

 


 
Meteo  

  Cronologia


 
Almanacco 2019

  Sogni

SOGNANDO I CROCI


   Una gita a...
  I vostri scritti 

  
   Radici caccuresi